Isola di Folegandros

Folegandros piccola isola dell’arcipelago delle Cicladi rappresenta una delle mete ideali per chi è alla ricerca di isole dove regnano la pace e la tranquillità, ed il paesaggio accoglie l’ospite con il tipico panorama di mare e piccole casette bianche arroccate sulle colline. Tuttavia, soprattutto nel cuore dell’alta stagione, l’isola viene letteralmente presa d’assalto dai visitatori, attirati qui proprio da quell’aspetto tipico e tradizionale che contraddistingue Folegandros.

Sull’isola ci sono tre villaggi, e tutti loro sono così incantevoli che sarebbe un peccato non visitarli.
Il capoluogo, Chora, si dipana tra vicoli e stradine sotto la mole dell’antico castello, il Castro, e dell’antica chiesa di Panagia. Ano Meria e Karavostassis sono gli altri due villaggi, il primo di tradizione più contadina, il secondo che ospita il porto dove attraccano traghetti e turisti.

Folegandros
Folegandros

Immersioni, pesca e relax sono sicuramente tra le attività più accessibili sull’isola, ma anche passeggiate nell’entroterra ed escursioni in barca lungo la costa, che presenta interessanti punti di interesse come la grotta dorata di Crisospilia. Tra le spiagge più interessanti Agia Nikolaos ed Agali.

Le dimensioni ridotte dell’isola, ed il turismo che si concentra prevalentemente nell’alta stagione estiva non ha permesso lo sviluppo di importanti infrastrutture per la vita notturna, sebbene in taverne e caffè si può spesso trovare il modo di trascorrere la notte in allegria.
Per raggiungere Folegandros il meglio è raggiungere in volo le vicine isole di Mikonos, di Paros o di Naxos, oppure raggiungere Atene da cui partono quotidianamente i traghetti per le Cicladi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *