Isola di Paros

Nel cuore delle isole Cicladi Paros offre il panorama più tipico e rappresentativo di quella che da sempre viene immaginata e descritta tradizionalmente come isola greca.

Bellissimi villaggi, compreso il capoluogo Parikia, di case bianche che si stagliano sul mare blu dell’Egeo, spiagge ed insenature, scogliere, templi e monumenti antichi ed un paesaggio naturalistico suggestivo ed incontaminato.

L’isola, per la sua posizione, rappresenta il punto di partenza ideale per viaggiare tra le tante isole che compongono l’arcipelago delle Cicladi, tra le quali ci sono località famose come Mikonos, Santorini, Naxos, per citare solo quelle più conosciute e frequentate dai turisti.

Paros possiede un suo aeroporto, che garantisce collegamenti quotidiani con Atene, anche se spesso le compagnie low cost ed i voli charter scelgono di utilizzare altri approdi, come Santorini o Mikonos. Ottimi anche i collegamenti navali, sia verso il porto di Atene, Pireo, sia con altri importanti porti dell’Egeo, da Rodi a Creta.

Paros
Paros

Da vedere tantissime cose, dal capoluogo, Parikia con un interessante museo archeologico e diverse chiese antiche ed un castello medievale.

Marathi e Dilio sono due villaggi che conservano imortanti templi dell’epoca classica, mentre Naussa è un piccolo paese consigliato perchè veramente pittoresco.

Oltre ad un’escursione verso l’interno, dove si trova la Valle delle Farfalle, il soggiorno a Paros non potrà essere completo senza trascorrere qualche giornata nelle splendide spiagge, da Kolymbithres, la favorita per le famiglie con bambini, alla Spiaggia Dorata, a Piso Livadi dove si possono trovare ottime sistemazioni alberghiere. Vivace la vita notturna, soprattutto nel capoluogo Parikia, ma anche negli altri villaggi, durante la bella stagione, ci sono ottime occasioni per divertirsi, ballare e trascorrere una serata in allegria.