Isola di Tinos

Tinos è famosa in tutta la Grecia soprattutto per il fatto che qui c’è uno dei più grandi flussi di pellegrini che si recano sull’isola per visitare la chiesa di Maria Vergine che, secondo la tradizione ortodossa può miracolare i fedeli.

Appartenente al grande arcipelago delle Cicladi Tinos è tra quelle isole che lasciano impresso nel cuore dei visitatori il loro ricordo, sia per la bellezza dei mari che per le fertili vallate dell’entroterra, verde e montagnoso.

Sia i villaggi che la natura meritano una visita in escursione. Il capoluogo Chora è sovrastato dal monastero, Pyrga che è forse il villaggio più pittoresco, raccolto nella sua candida e tradizionale bellezza di case bianche di calce che si sviluppano tra un labirinto di vicoli.

Tinos
Tinos

Da visitare anche il paese di Kionia, che presenta attrattive interessanti anche dal punto di vista archeologico e bellissime spiagge situate sulla costa orientale.

Tra le spiagge più belle e più rinomate si cita Agios Fokas e le tante spiaggette che si dipanano intorno all’area del porto.

L’isola non è certo la meta più nota e conosciuta per la vita notturna ed il nightclubbing, tuttavia ci sono molte occasioni di ballare e divertirsi fino a notte fonda soprattutto nei locali del capoluogo Chora, che è anche il luogo in cui trovare i più affollati ristoranti e taverne tradizionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *