Sporadi

L’arcipelago delle Sporadi consiste di un gruppo di quattro isole maggiori più una serie di piccole isole disabitate e scogli che si trova ad est della Grecia, proprio al di sotto delle coste della Tessaglia, la regione che ha in Salonicco la sua città più rappresentativa.

Il nome stesso dell’arcipelago offre l’immagine di un gruppo di isole disposte in ordine sparso nel mare, la cui caratteristica comune è quella di essere state per lungo tempo al di fuori delle rotte turistiche più frequentate della Grecia. Per questa ragione è qui che ci si deve recare per respirare ancora il fascino delle isole greche incontaminate e selvagge, che in altre località più di grido si è un po’ perso, se facciamo riferimento ad isole come Mikonos o Santorini, Naxos e Paros nelle Cicladi, oppure Kos e Rodi nel Dodecanneso.

Mare delle Sporadi
Mare delle Sporadi

Il che non toglie che, soprattutto negli ultimi decenni anche nelle Sporadi si sia registrato un costante aumento dell’afflusso di turisti, che proprio per le ragioni di cui sopra vanno alla ricerca di isole non ancora completamente dedite al turismo.

Ecco quindi che accanto a Skiathos, che nel corso degli ultimi anni è diventata una delle isole più gettonate delle Sporadi, abbiamo la piccola Alissos, che presenta un panorama di selvaggia bellezza, che farà la gioia di coloro che amano la calma ed il relax durante le vacanze in Grecia.

Suggestivo e tradizionale il paesaggio di Skiros, grande isola appartata dove ancora si vive con i ritmi di una volta. Skopelos, l’ultima delle grandi isole delle Sporadi, è un vero gioiello di architettura veneziana, ed il suo porto è considerato, con lo splendido panorama della fortezza che lo comprende, trai più belli del Mediterraneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *